La doccia di contrasto

Fare la doccia è un’abitudine sana, che non solo contribuisce a mantenere alta l’igiene personale ma migliora anche l’umore della persona che la fa.

Se la tua cabina doccia non ti soddisfa e vuoi cambiarla con una migliore, dotata di tanti confort, ma senza spendere troppo, allora clicca qui e visita il sito Idroclic.it dove puoi trovare tantissimi prodotti di elevata qualità a prezzi davvero convenienti.

La doccia, come abbiamo detto prima, è davvero una sana abitudine, sotto vari punti di vista.

Ovviamente, fare la doccia non vuol dire sprecare acqua; per evitare un impatto ambientale negativo causato, appunto, dallo spreco di acqua basta avere dei piccoli accorgimenti: aprire l’acqua per bagnare tutto il corpo, appena si entra nella doccia; poi insaponarsi (in questo momento, chiudere rigorosamente l’acqua) e poi sciacquarsi. Così facendo di limiterà il consumo di acqua, e ciò non solo avrà un impatto positivo sull’ambiente ma anche sulla bolletta dell’acqua; evitare di sprecare acqua fa bene al mondo ed anche al portafogli!

Quindi, dopo aver suggerito il modo più coscienzioso di fare la doccia, adesso vi consigliamo un’altra pratica estremamente salutare: la famosa doccia di contrasto.

In cosa consiste la doccia di contrasto?

La doccia di contrasto prevede l’alternanza di getti di acqua calda con getti di acqua fredda.

A cosa serve?

I benefici che derivano dalla doccia di contrasto sono davvero tantissimi: la circolazione sanguigna migliora, proprio perché i getti d’acqua a temperature differenti la stimolano; la pelle diventa più soda e tonica; la cellulite tende a scomparire.

Sì, è vero. La doccia di contrasto è un’alleata nella guerra contro l’odiata pelle a buccia d’arancia.

Anche nel caso della doccia di contrasto bisogna stare attenti a limitare il consumo di acqua; è vero che dovendo alternare più getti si consumerà, ovviamente, più acqua, ma i getti devono essere veloci e brevi.

Inoltre, si consigliano tre alternanze di getti d’acqua: tre getti di acqua calda e tre getti di acqua fredda, cioè un totale di sei getti d’acqua. È vero, non fa bene all’ambiente tutto questo consumo d’acqua, ma se i getti sono brevi non arrecano un grosso danno.

La cosa più sbagliata, infatti, quando si fa la doccia, è far scorrere l’acqua anche nel momento in cui non serve necessariamente; il getto di acqua calda, soprattutto, crea un enorme quantitativo di vapore che non solo fa male al corpo ed alla pelle, ma anche alle mura ed ai mobili della stanza da bagno.

Lo spreco, di acqua soprattutto, è sempre un male!

Tu hai mai provato a fare la doccia di contrasto?

Se la risposta è sì, ci potresti dire che tipologia di benefici e risultati hai ottenuto?

E se la tua doccia e scomoda o vecchia, non esitare e cambiala subito; la doccia è uno dei sanitari del bagno più utilizzati e, al suo interno, devi sentirti al meglio.

Corri sul sito Idroclic.it ed approfitta dei prezzi convenienti per acquistare una nuova cabina doccia!

Consigli su come scegliere un sistema si sicurezza

Difendere i propri cari o la propria casa adesso è molto più semplice! Il commercio online è ricco di kit d’allarme, semplici da utilizzare e facili da installare. Gli antifurti per casa sono realizzati in modo da essere accessibili a tutti, sia da un punto di vista economico, che funzionale. Fino a qualche anno fa, per mettere in sicurezza la propria casa si doveva stravolgere la struttura, con diversi interventi di muratura ed accorgimenti elettrici, oggi invece per proteggere la propria casa, sono sufficienti pochi ed essenziali strumenti come uno smartphone e la connessione internet. Online sono in vendita kit di allarme per la casa diversi, da quelli super tecnologici e costosi a quelli più ridotti ed essenziali. Per rendere sicura la casa è sufficiente un kit medio, composto da alcuni strumenti base:

1. Sensore interno di movimento: caratterizzato da una o più telecamere che registrano le immagini e rivelano i movimenti.

2. Sensore interno di infrazione: chiamato anche sensore shock, costituito da magneti che percepiscono i tentativi di infrazioni su finestre o porte.

3. Sensore esterno di movimento: detto anche perimetrale, formato da telecamere poggiate su giardini, verande o balconi.

4. Centralina: che gestisce i vari strumenti.

5. Telecomando: piccolo accessorio che aziona o disattiva l’antifurto.

6. Sirena: sonora o silenziosa, la prima avverte del tentativo di intrusione tramite allarme volumetrico, la seconda avverte in modo discreto le autorità dell’intrusione.

Tutti gli strumenti sono wireless, funzionano cioè senza cavi di rete o fili elettrici. Alcuni sensori possono essere dotati di batterie ricaricabili, altri invece possono ricaricarsi con energia solare. Installare e collegare tra loro i vari elementi del sistema d’antifurto è molto semplice, è necessario seguire scrupolosamente le istruzioni riportate nel kit di allarme. Ogni immagine registrata dalle telecamere, può essere visionata in qualsiasi momento della giornata, dal proprio cellulare. Questo è un aspetto davvero importante, poiché anche quando ci si trova fuori casa per un lungo periodo di tempo, si può sempre controllare lo stato del proprio appartamento. Un modo per sentirsi sempre vicino alla propria casa.

Brandani il tuo alleato in cucina

Brandani è un brand d’eccellenza per gli articoli per la casa e, in particolare, per la cucina. Eleganza, raffinatezza e design, per funzionalizzare la casa con accessori decorativi e di pratica utilità, che valorizzano la tavola e la cucina con stile inconfondibile.

Prodotti per la cucina
Brandani propone molti accessori originali per la cucina, a partire dalle caffettiere colorate, con manico in legno, per iniziare la giornata con un ottimo caffè. La linea cucina Brandani offre un’ampia scelta di utensili indispensabili e pratici, come i ceppi di coltelli in legno, da tenere a vista sui piani lavoro come complemento d’arredo, organizzati con tutte le tipologie di coltello utili, gli schiaccianoci dalle forme accattivanti, i sottopentola in silicone per proteggere le superfici dal calore dei tegami bollenti senza pericolo di scottarsi. Il silicone è anche il materiale utilizzato per le teglie da forno, come gli stampini per muffins o dolcetti o gli stampi preformati per torte e plumcakes.

Prodotti per la tavola
La linea Brandani dedicata alla tavola coniuga la raffinatezza della fine ceramica alla creatività di design che serve per portare, a pranzo o a cena, un tocco di freschezza e dolcezza. I servizi di piatti sono impreziositi da disegni in colori pastello, eleganti e decorativi, per fare sempre una splendida figura, anche con gli ospiti più importanti. Una menzione particolare va ai coordinati sale-pepe a forma di animaletto, un tocco originale e spiritoso da esibire in tavola.

Sempre nella linea Brandani-tavola si trovano poi tazzine da caffè personalizzabili con cover colorate, ciotole e antipastiere dalle forme particolari, ad esempio a cuore o a nuvola, servizi da the, biscottiere e barattoli in vetro, finemente decorati, per organizzare in modo pratico ed ordinato la cucina, per esempio usandoli per conservare la pasta divisa per formati o per la scorta di zucchero e sale.

Prodotti gourmet
Brandani è presente anche nelle occasioni più eleganti e raffinate, presentando una linea gourmet composta da decanter innovativi e funzionali, realizzati in pregiato vetro borosilicato ed incastonati in piccole sculture di legno per abbinare, alla funzionalità della corretta conservazione del vino da offrire, la bellezza e la raffinatezza di un oggetto da esibire sulla più elegante delle tavole.

Decorazioni e lista nozze
Nel fornito catalogo Brandani si possono trovare, oltre ad accessori utili per la cucina e il servizio a tavola, tante idee regalo ed oggetti decorativi. Sempre più clienti scelgono di creare la propria lista nozze da Brandani, sicuri di ricevere il regalo giusto, qualunque sia la scelta dei loro amici.